Perizie effettuate

PERIZIE

Differenze tra perizia semplice, perizia giurata e perizia asseverata

PERIZIA SEMPLICE:
è l’analisi tecnica di una situazione di una particolare situazione redatta da un professionista abilitato (ingegnere, architetto, geometra, medico, ecc.), richiesta e stilata per valutare, con esattezza, il danno ad una cosa, il valore di un bene o per stimare un indennizzo per la riparazione o per il minore valore del bene.

PERIZIA ASSEVERATA:
il perito abilitato presenta la perizia asseverata confermandone la certezza dei contenuti “sotto la propria personale responsabilità” a prescindere dalla formalità del giuramento a cui la perizia stessa viene sottoposta. Il tecnico attesta, comunque, con una sua ulteriore dichiarazione, la veridicità del contenuto della perizia da lui redatta, rispondendone penalmente per eventuali falsità in essa contenute.

PERIZIA GIURATA:
è una perizia che, oltre alla sottoscrizione del professionista che assevera la veridicità del contenuto, riporta in calce una formula di giuramento in riguardo della fedele e corretta stesura della perizia stessa, il giuramento va fatto dinnanzi ad un cancelliere del tribunale o ad un Giudice di Pace.

Ogni perizia semplice può dunque essere sottoposta ad asseverazione e/o giuramento. Per ottenere una perizia occorre rivolgersi ad un perito esperto nel settore per cui si richiede la perizia, meglio se chi la redige è un tecnico abilitato iscritto all’albo dei CTU del tribunale.

PERIZIE EFFETTUATE

2016

  • Milano Difettosità di vetri curvi temperati stratificati.
  • Bari Balaustre idoneità dei vetri anticaduta.
  • Fondi Difettosità di vetrate isolanti strutturali con rotulles

2015

  • Pisa Deformazione delle vetrate in facciata
  • Napoli Verifica incollaggio strutturale incollaggio
  • Regello Rotture per shock termico di vetrine in centro commerciale
  • Avellino Verifica della qualità del vetro temperato stratificato.

2014

  • Capodichino. Verifica qualità delle vetrate isolanti in opera
  • Milano. Perizia per le motivazioni di rotture per porte temperate stratificate
  • Roma. Verifica sigillatura bordo vetrate isolanti

2013

  • Napoli Aerostazione Consulenza tecnica per la rottura di vetro temperato.
  • Scandicci Stabilimento privato,CTP Verifica della conformità del cool lite stb 136 posto in opera su facciata continua.
  • Casablanca Marocco accertamento delle cause delle rotture di vetrate in opera.
  • Roma CTU Conformità dei serramenti in opera.
  • Roma Relazione tecnica sulle vetrazioni in edilizia con conformità alle vigenti normative.
  • Firenze Case comunali CTP verifica delle rotture di vetrate isolanti in opera.
  • Grosseto CTP per verifica della conformità dei serramenti e dei vetri alla tenuta statica ed all’anti caduta nel vuoto.

2012

  • Napoli Ospedale del Mare CTP per verifica qualità delle vetrate isolanti.
  • Roma Edificio privato CTP,Verifica tecnica della qualità dei serramenti in opera.
  • Milano Privato analisi della tipologia di extrachiaro.
  • La Spezia Clinica per anziani:controllo della conformità alla 7697/07 dei vetri prescritti in capitolato.
  • Arluno CTP,verifica della deformazione delle lastre in opera e calcolo degli idonei spessori.
  • Napoli Metropolitana verifica della conformità della smaltatura dei pannelli di rivestimento murale.
  • Macerata Capannone industriale CTP Accertamento delle cause di rottura di vetri carrabili.
  • Roma negozio,perizia tecnica per la delaminazione sul bordo di vetro temperato stratificato.

2010/2011

Perizia tecnica sui vetri in opera,interessati da distaccamento della vernice. (2011 Napoli).

  • Accertamento delle cause che hanno determinato le rotture dei vetri temperati da 4 mm extrachiaro tipo stampato a prisma da 4 mm installati nei pannelli fotovoltaici (2011 Avellino). 
  • Accertamento delle cause che hanno determinato la rottura di una vetrata posta in opera sui serramenti dell’abitazione del sig.Fabrizio sita in Como (2011 Como).
  • Verifica tecnica dei vetri in opera sugli edifici esistenti ed accertamento tramite test sul rischio di rotture da shock termico delle attuali vetrate (2011 Ciampino).
  • Verifica della conformità del fondo di giunto sui serramenti strutturali con relativo incollaggio (2011 Benevento).
  • Accertamento delle cause che hanno determinato la rottura del vetro da 8 mm temperato,lastra esterna della vetrata isolante posta in opera presso il comparto del cantiere Eur (2011 Roma).
  • Verifica delle cause che determinano la deformazione del riflesso della vetrata isolante composta da: Stratificato 66.2 intercapedine 20 mm Argon Stratificato 10+6.2A ,posta in opera presso il costruendo cantiere in Torino (2011 Torino).
  • Accertamento della qualità della posa in opera dei serramenti forniti dalla Centro Infissi di Gualdo Tadino alla sig.ra Anna Maria nel suo appartamento di piazza Grande con verifica della conformità dei serramenti e dei suoi componenti alle vigenti normative ed all’ordine conferito (2011 Roma).
  • Verifica della documentazione del marchio CE,rilasciata dalla ditta Dario per i serramenti forniti alla sig.ra Eliana, installati nell’appartamento di via Nomentana 25 (2011 Roma).
  • Accertamento del livello di sicurezza e di conformità delle vetrate poste in opera nel negozio in via del grano ad Isernia (2010 Isernia).
  • Accertamento della qualità e della conformità delle vetrate fornite dalla Infissi 2000 srl e dalla Vetreria Roma alla Canale srl nel suo stabile nella zona industriale di Tito. (2010 Potenza)
  • Accertamento dei motivi delle rotture delle vetrate isolanti fornite dalla Vetreria Cristallo srl a La Serramenti 2000 spa, nel suo cantiere sito in Pistoia, per la costruenda nuova sede (2010 Pistoia).
  • Accertamento della qualità e della conformità alle attuali norme UNI EN delle vetrate fornite dalla Vetreria Cesena alla Cooperativa per il cantiere di Roma (2010 Roma).

ANNI PRECEDENTI

  • Cause di rottura dell’anta in vetro temperato (Firenze 2008)  Vetro riflettente pirolitico macchiato posto con il coating in faccia 1 (Battipaglia 2008)
  • Verifica motivazioni rotture di vetrate spandrel (sottofinestra) su facciata continua (Roma 2008)
  • Infiltrazioni d’acqua in copertura vetrata (Roma 2009)
  • Identificazione del tipo di vetro in facciata per sostituzione lastre rotte (varie)
  • Rotture al taglio dello stratificato (varie)
  • Autorottura delle lastre di vetro in opera per shock termico (varie)
  • Macchie di calcare all’interno dell’intercapedine della vetrata isolante (varie)
  • Uniformità in facciata tra spandrel e visivo: verifica, metodi e colorazioni più idonee (varie)
  • Macchie sui bordi degli specchi molati (Seregno 1984)
  • Macchie sull’argentatura degli specchi dovute al sistema di montaggio (Aprilia 1989)
  • Formazione di condensa all’interno dell’intercapedine (Ferentino 1993)
  • Vetrate strutturali: verifica di tenuta (Trieste 1993)
  • Vetri riflettenti pirolitici uniformità del coating: forbice di accettabilità (Roma 1994)
  • Macchie irridescenti ,Brewster,sulle vetrate isolanti (Roma 1991 Napoli 1995)
  • Vetri riflettenti magnetronici: Problemi sull’opacizzazione a freddo (Venezia 1995)
  • Distorsione nel riflesso nelle facciate continue (Martinafranca 1996)
  • Vetri riflettenti pirolitici in copertura:macchie sul coating (Brescia 1998)
  • Vetri stratificati per impianti sportivi:verifica del montaggio (Imola 1998)
  • Ossidazione sui vetri stazionanti in cantiere (Pomezia 1998)
  • Delaminazione del pvb sul bordo dello stratificato (Milano 1999)
  • Relazione sui vetri da usare in una scuola rispondenti alla norma 7697 (Rieti 2000)
  • Autorottura del temperato per inclusione di solfuro di nikel (Frosinone 2001 bari 2005)
  • Effetto birifrangente,anisotropia,visibile a luce polarizzata sul temperato (Pomezia 2002 )
  • Manipolazione e stivaggio dei vetri in cantiere (Pomezia 1998 Empoli 2002) 
  • Vetro temperato:verifica frammentazione punto 8 della norma EN 12150 (Anagni 2003)
  • Vetri selettivi:controllo della sbordatura e verifica macchie sul coating (Ladispoli 2002)
  • Temperato/stratificato: bolle d’aria sul pvb e su altri plastici (Roma 2003)
  • Verifica ed accettabi